Music Graffiti

Nel 1964 l’ascesa e la caduta dei Wonders, gruppo di rock ‘n roll che, partito dalla provincia, arriva al successo in una stagione con un solo disco: That Thing You Do, canzone scritta appositamente per il film, più vicina, però, ai Beatles che ai Rolling Stones che esordirono in quello stesso anno. Esordio nella regia di T. Hanks (anche soggettista e sceneggiatore), il solo attore con Spencer Tracy ad aver vinto 2 Oscar consecutivi (Philadelphia, Forrest Gump). Suggestiva ricostruzione d’epoca, fotografia cangiante e decolorata di Fujimori, ma il film è troppo in linea con Hollywood che tende a ripulire e mettere in ordine tutto, sacrificando verità e passione.